14359097_10154131297738075_3047641109661456992_n

Fresatura o rimozione ceppi

Dopo l’abbattimento, resta il problema di eliminare il ceppo e le radici della pianta.

Sono due le soluzioni di intervento. La prima è la sola fresatura del ceppo, cioè l’asportazione completa del fusto fin sotto il livello del terreno (circa 20-30 centimetri). Questa pratica permette la risemina del prato. Nel caso si voglia ripiantare una pianta nello stesso punto, è invece necessario rimuovere non solo il ceppo ma anche le radici, per mezzo di una trivella o escavatore.